Una piccola sala dedicata al relax, per riposarsi, rilassarsi e ricaricarsi.

Luogo


SALA DEL FARO
Ci saranno sedie, divanetti, cuscini, musica di sottofondo. Una sala ad ingresso libero, dove si potrà anche assistere a piccoli intermezzi rilassanti per ritrovare la pace e la calma.

Attività Area Relax

CERIMONIA DEL TE’

La Cerimonia Del Te' e'una forma di Qigong/Zazen che porta alla presa di coscienza del proprio essere, attraverso il lavoro di respirazione si acquisisce uno stato di Tranquillita', un equilibrio mentale e fisico che coinvolge sia l'Ospite che l'Officiante.

Per il popolo Giapponese la Cerimonia del Te' (ma molto meglio e' parlare di CHADO ossia Via del Te') rappresenta un concentrato della loro cultura millenaria, un vero e proprio stile di vita. E' un rito che trova la sua origine nel sud della Cina. Poi, come e' accaduto per diverse arti interne, e' stato "accolto" in Giappone dove e' stato rielaborato in una ricerca di perfezione estetica e dove ha trovato una grande diffusione soprattutto grazie ai Samurai.

In Cina, questa "schiuma di liquida giada", come veniva allora definita, e quindi la pianta del te' era molto conosciuta per le sue proprieta' terapeutiche e stimolanti della concentrazione: i monaci buddisti la utilizzavano durante le loro lunghe meditazioni e seguivano un rito per bere da un'unica coppa davanti all'immagine di Bodhidharma. Il Maestro Sen no Rikyu (1522-1591) codifico' e defini' nel piu' piccolo particolare lo svolgimento del rito ed ancora oggi la Cerimonia praticata e' sostanzialmente la stessa ed è ricca di simbologia: per arrivare alla stanza del te' gli ospiti devono percorrere un sentiero punteggiato da pietre basse che simboleggia il primo stadio della meditazione, un vero e proprio allontanamento dal mondo esterno, con il quale l'ospite e' invitato a lasciare la propria vita, i propri pensieri, fuori da quel luogo; per entrare nella Stanza del Te' ci si piega TUTTI per passare attraverso un piccola porta. La semplicita' della Stanza del Te' ("Dimora del Vuoto") e' ispirata al modello dei monasteri Zen, ed insieme a tutti gli oggetti che vengono utilizzati sono un vero e proprio riflesso di questa filosofia.

Quando: Sabato 10,30 - 12,00 | Domenica 15:30 - 17:00
Numero massimo partecipanti: 20
RITRATTI MUSICALI

Avrai a disposizione 12 colori per 12 note, e ne sceglierai alcuni per la melodia. Inoltre il tuo segno zodiacale determinerà l'armonia, inoltre in base all'elemento del tuo segno verrà costruita la parte ritmica.

Con questi elementi Stefano Fariselli eseguirà live il tuo ritratto musicale che verrà registrato e masterizzato su CD al momento e sul posto. (Verrà richiesto un contributo per le spese di registrazione e masterizzazione)
Improvvisazione, creatività ed estemporaneità ne prenderanno il sopravvento per garantire una performance tutta live.

Quando: Sabato 15:30 - 17:00 | Domenica 10:30 - 12:00
Numero massimo partecipanti: 20